REQUISITI

REQUISITI PER L’ISCRIZIONE ALL’APIDIS
(deliberati dall’Assemblea dei soci il 30 dicembre 2016)

PREMESSA (La seguente premessa è parte integrante dei requisiti):

APIDIS è una libera associazione di professionisti costituita ai sensi dell’art. 36 e seguenti del codice civile e pertanto, nell’esercizio delle proprie prerogative, ha stabilito di riconoscere tra i requisiti utili alla propria iscrizione anche il possesso di alcuni titoli derivanti da percorsi formativi (quali perfezionamenti/master/certificazioni) che il MIUR non ha inserito all’interno del DM92 del 23 febbraio 2016 o di altri suoi documenti.

Tale scelta deriva dal fatto che i suddetti titoli sono erogati da enti pubblici comunque riconosciuti dal MIUR e che, da una analisi del percorso formativo da essi offerto e dalla presenza di un esame finale accertante le competenze acquisite, risultano essere comunque formativi per la professionalità del docente di italiano a stranieri.

Si chiarisce che per qualunque attività lavorativa connessa con il mondo della scuola (a diverso titolo e durata – tempo determinato, indeterminato, incarichi su progetti, ecc.) e per la CDC A23 valgono solamente i titoli che il MIUR riconosce nei suoi documenti ufficiali e non altri. In tal senso, l’appartenenza all’associazione APIDIS e l’inserimento del professionista nell’albo da essa promosso non è al momento riconosciuto dal MIUR come titolo specifico spendibile nei contesti sopra citati. L’adesione all’associazione, tuttavia, può costituire valore aggiunto nei curricola che gli aspiranti docenti inviano alle scuole in sede di pubblici bandi da esse emanati e che i Dirigenti Scolastici analizzano nella selezione del personale ricercato tramite detti bandi.

L’associazione APIDIS, a partire dal gennaio 2016, di norma riconosce validi per l’iscrizione i titoli di specializzazione indicati dal MIUR nel DM92 del 23 febbraio 2016. Altri titoli diversi presentati dai candidati per l’iscrizione saranno sottoposti a giudizio della commissione iscrizioni dell’ associazione e accettati o rifiutati con giudizio motivato ma insindacabile.

Possono richiedere e ottenere l’iscrizione all’APIDIS – Albo Professionale Italiano dei Docenti di Italiano a Stranieri – coloro che risultano in possesso dei seguenti requisiti:

A (requisiti anagrafici)

1. essere cittadino italiano o di uno Stato con il quale esiste un trattato di reciprocità con l’Italia o di uno Stato membro dell’Unione Europea;

2. godimento dei diritti civili;

B (requisiti culturali e professionali)

A: lauree specifiche (vedi anche Legenda in fondo alla pagina)*
a) laurea triennale unitamente a un Master di I livello in didattica dell’italiano a stranieri e a un’esperienza professionale documentata non inferiore a 300 ore
b) laurea magistrale (o specialistica o vecchio ordinamento) unitamente a un Master di I o II livello in didattica dell’italiano a stranieri ovvero a un diploma di specializzazione in didattica dell’italiano a stranieri ovvero a un dottorato di ricerca in didattica dell’italiano a stranieri e a un’esperienza professionale documentata non inferiore a 200 ore
c) laurea triennale unitamente a una certificazione di competenza in didattica dell’italiano a stranieri o un corso di perfezionamento in didattica dell’italiano a stranieri di durata almeno semestrale con esame e valutazione finale e a un’esperienza professionale documentata non inferiore a 700 ore (se la certificazione glottodidattica è di II livello le ore di esperienza professionale sono ridotte a 600)
d) laurea magistrale (o specialistica o vecchio ordinamento) unitamente a una certificazione di competenza in didattica dell’italiano a stranieri o un corso di perfezionamento in didattica dell’italiano a stranieri di durata almeno semestrale con esame e valutazione finale e a un’esperienza professionale documentata non inferiore a 500 ore (se la certificazione glottodidattica è di II livello le ore di esperienza professionale sono ridotte a 400)
e) laurea triennale in didattica dell’italiano a stranieri unitamente a un’esperienza professionale documentata non inferiore a 500 ore
f) laurea magistrale in didattica dell’italiano a stranieri (o specialistica o vecchio ordinamento) unitamente a un’esperienza professionale documentata non inferiore a 300
B: lauree non specifiche
g) laurea triennale o magistrale o specialistica o vecchio ordinamento unitamente a un Master di I o II livello in didattica dell’italiano a stranieri e a un’esperienza professionale documentata non inferiore a 500 ore
.
h) laurea triennale o magistrale o specialistica o vecchio ordinamento unitamente a una certificazione di competenza in didattica dell’italiano a stranieri o un corso di perfezionamento in didattica dell’italiano a stranieri di durata almeno semestrale con esame e valutazione finale e a un’esperienza professionale documentata non inferiore a 1000 ore (se la certificazione glottodidattica è di II livello le ore di esperienza professionale sono ridotte a 900)

Per esperienza professionale si considera l’attività professionale svolta presso strutture italiane e/o straniere, sia pubbliche sia private, nonché l’attività svolta in maniera non retribuita o con qualsiasi
forma di compenso o rimborso (per esempio stage, volontariato, ecc.) purché rientrino nell’ambito definito dall’art. 3 dello Statuto APIDIS.
Le attività professionali possono essere svolte a tempo parziale o integrate con attività di carattere non didattico (di supporto, di organizzazione, di coordinamento, ecc.), purché quelle didattiche siano prevalenti
I titoli di studio conseguiti all’estero debbono essere dichiarati equipollenti a quelli italiani.
I cittadini stranieri debbono dimostrare una padronanza certificata della lingua italiana di livello C2 del framework europeo.

*Legenda lauree specifiche
Lauree triennali
L-10 LETTERE
L-11 LINGUE E CULTURE MODERNE
L-12 MEDIAZIONE LINGUISTICA
L-19 SCIENZE DELL’EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
Lauree magistrali
LM-1 ANTROPOLOGIA CULTURALE ED ETNOLOGIA
LM-14 FILOLOGIA MODERNA
LM-36 LINGUE E LETTERATURE DELL’AFRICA E DELL’ASIA
LM-37 LINGUE E LETTERATURE MODERNE EUROPEE E AMERICANE
LM-38 LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
LM-39 LINGUISTICA
LM-57 SCIENZE DELL’EDUCAZIONE DEGLI ADULTI E DELLA FORMAZIONE CONTINUA
LM-85 SCIENZE PEDAGOGICHE
LM-87 SERVIZIO SOCIALE E POLITICHE SOCIALI
L’elenco sopra esposto è puramente indicativo. I titoli verranno valutati caso per caso e periodicamente si procederà a implementare la lista precedente.

Tutte le domande pervenute dopo il 1 gennaio 2017 saranno valutate sulla base dei nuovi requisiti.